Depop: croce e delizia

novembre 23, 2015

Dal mio momento ascetico, in cui lo shopping non mi interessa, in cui vedo la caducità di tutte le cose e quindi non riesco proprio a considerarne l'acquisto, vorrei parlare con voi di Depop.

Depop è un'applicazione per I Phone (ma magari non solo...) con la quale, alla velocità della luce e in assoluta autonomia, si può mettere in vendita praticamente tutto.
Un po' come ebay, se vogliamo semplificare, ma sul telefono.

Io mi sono iscritta appena ho comprato il telefono, per cui quasi due anni fa.
Grandi affari non ne ho fatti, anzi non ho fatto proprio niente, ma qualcosa ci ho capito.

Innanzitutto esistono mille modi di truffare.
Vi racconto questa.
La mia amica Laura si è sposata lo scorso anno e, in fase di organizzazione, era alla ricerca delle scarpe perfette.
Avendo scelto un abito perfetto e molto elegante, voleva una scarpa più rock che rappresentasse anche la sua vena folle (e vi assicuro che ha più di una vena folle) .
Scartabellando qua e là sui 200 siti di e-commerce, aveva posato gli occhi sulle Pigalle Spike bianche con le borchie colorate.



Prezzo piuttosto proibitivo.
Un bel giorno, su Depop, mi appaiono proprio loro, con scatola, dust bag etc... In vendita presso una ragazza che aveva un bel profilo e che le vendeva perchè regalatele, ma non di suo gusto.
Il prezzo era una botta di fortuna e quindi dopo essermi consultata con la mia amica decidiamo di chiedere qualche informazione in più.
Le risposte sono celeri ed educate.
Mi dice che accetta Paypal e bonifico e siccome la mia amica non ha Paypal, uso il mio account e la pago.
Mi dice che però non è a casa al momento (era intorno al 25 aprile) e che spedisce appena torna, dandomi anche una data di riferimento.
Il giorno arriva e tutto tace. Inizio a cercarla.
Mi risponde e mi dice che ha avuto un'emergenza (parrebbe un lutto) e che è dovuta partire subito per la Polonia.
Io sono Pollyanna, ma un po' di puzza di bruciato inizio a sentirla.
Al suo posto lascia a gestire le vendite la sorella, anche lei molto gentile e anche lei prodiga di informazioni.
Passano ancora i giorni e la gentilezza diventa silenzio.
Ha inizio allora il calvario per richiedere indietro i soldi e noto di non essere sola. Tramite la messaggistica privata mando un messaggio ad una ragazza in attesa di rimborso di circa 1000€... ma pagati con bonifico, disperata, ma in possesso del numero di telefono.
Ignorata sia dal telefono, che dalla App, mi appello a Paypal.
Paypal permette il rimborso completo se si rispettano le regole, sia di modalità di pagamento (beni e servizi), che di tempistica.
Mando a Paypal tutte le comunicazioni, il numero di telefono e tutte le info in mio possesso e ovviamente mi rimborsano. Quasi un mese dopo ho riavuto i soldi.
Ma mi domando sempre se quella ragazza in attesa dei suoi 1000€ sia riuscita allo stesso modo .

Quindi cosa ho imparato?
  • se una persona vende delle scarpe nuove che in boutique costano 800€ a 1/4, vuol dire che non ha davvero le scarpe, o che sono false
  • se una persona non spedisce subito l'oggetto in questione, forse non ha nulla da spedire. Gli imprevisti capitano, ma invece di aspettare l'oggetto, aspettate a pagare.
  • se una persona non risponde ai messaggi per un giorno o due, non vuole rispondere. Siamo tutti cellulare dipendenti. Depop è un'applicazione per cellulari, quindi, a meno di non aver le mani ingessate o di trovarci in cima al monte Everest senza guanti, possiamo sempre rispondere.
  • se non conoscete la persona in questione e non avete mai avuto a che fare con lei, pagate solo con PAYPAL .  

Ma ho avuto una bega anche da venditrice.Avevo messo in vendita un taccuino Mont Blanc ricevuto in regalo per la laurea da conoscenti. Essendo passato più di un decennio da quel dì e non avendolo mai usato (e non avendo nemmeno notizia di quei conoscenti dei miei genitori), ho deciso di venderlo.
Il blocchetto era intonso e c'era giusto un graffietto sulla pelle nera. UN graffietto.
L'oggetto costava circa 160€ in boutique e io lo avevo messo in vendita a 50 (proprio per il graffietto).
Mi scrive una signora (signora significa che poteva essere mia mamma) e mi dice che è interessata e se le posso fare uno sconto. Io le faccio altri 5€ di sconto e accetta.
Quindi, ricapitolando: taccuino con graffietto, valore 160, messo in vendita a 45, con scatola, velina, cartellini etc.
Le arriva e mi ringrazia.
Alla sera inizia a scrivermi che il graffio, non è un graffio, ma una spellatura bella grossa e mi vuole mandare foto con WApp.
Vedo le foto e rimango basita.
Un segno nero mai visto.
Le faccio presente che io quel segno non lo avevo fatto e non lo avevo visto.
Lei mi fa una filippica sull'onestà, sul fatto che aveva speso fior di quattrini per fare un regalo al figlio avvocato e che io l'avevo ingannata.
Le rispondo che ritengo il suo un gesto grave di malafede, ma siccome io sono onesta, mi riprendo il mio oggetto -da lei rovinato- e appena mi manda il codice di spedizione,  le rendo i soldi.
SPARITA.
Cosa ho imparato.

  • quando iniziano a chiedere sconti, tergiversare e chiedere 300 foto aggiuntive, NON SONO CONVINTI e quindi romperanno le scatole fino alla fine.
  • quando menzionano una parentela con un avvocato, vogliono attaccar brighe. Con me non attacca. Io so quello che vendo e me lo riprendo al volo pur di non sentirmi fare prediche sull'onestà da chi è volutamente in malafede.

 Per finire, altre cose che non mi piacciono:

  • SCAMBI? Senza ciao, senza presentarsi, senza educazione. IO NON SCAMBIO, l'ho scritto anche nella presentazione, ma non ce la possiamo proprio fare a leggerlo.
  • MI FAI ALTRE 22 FOTO, MI DAI LE MISURE DALL'ALLUCE ALLA SCAPOLA e una volta risposto, nemmeno un grazie e spariscono.
  • POTRESTI DIRMI COME VESTE IN MOVIMENTO, MA POTREBBE STARMI LO STESSO VISTO CHE SONO ALTA 23 CM PIU' DI TE? NON HAI ANCHE IL 39? Tutte domande che mi fanno pensare che le commesse abbiano un posto in paradiso.
  • COSTA 7€, MI FAI LO SCONTO? COSTA 7€ , SPEDIZIONE INCLUSA? Sì inclusa anche una fetta di chiappa.

Insomma Depop è una grande idea, ma spesso è un incubo fatto realtà.

Detto questo, mi trovate come @valentina75.
SI' FACCIO SCONTI, SI' I PREZZI SONO TRATTABILI, NO NON SCAMBIO!


Altri post che potrebbero interessarti

12 commenti

  1. Che gente che gira.....
    E' un'app interessante ma avrei sempre paura di essere truffata (vedi sopra!)

    L

    RispondiElimina
  2. si, infatti. puzza troppo di gente furba e io furba lo sono poco.
    mi sono registrata, ho messo un paio di cose con foto orribili....(forse perciò non comprano), ho adocchiato un paio di oggetti...un venditore della mia zona che pare abbia tutti i marchi di lusso della provincia e della regione nel suo negozio (mai possibile che la gente gli porti così tante borse da rivendere???)....in realtà mi fido poco, comprerei solo da chi conosco anche attraverso altri canali, tipo te....peccato che di taglie e calzate io e te siamo distanti anni luce.
    baci, angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mannaggia alle misure!
      Ecco, ci sono tanti negozi vintage che hanno la pagina depop e ciò offre la possibilità (compatibilmente con la zona in cui si vive) di toccare con mano...

      Elimina
  3. io su depop compero e un po' vendo (pubblico i mei feedback positivi e sono abbastanza) ho scritto anche io che non scambio e continuano a chiedermelo, ma soprattutto con cosa??? Scambi? e in vendita hanno due peluches e un rimmel usato... se anche volessi, con cosa? poi una ragazza mi chiede di scambiare Bauletto in pelle di Dolce&Gabbana tenuto come nuovo, come fosse sacro, con borsa chanel vintage... insiste e accetto di ricevere le foto via wathsapp e... è praticamente un beauty case in stoffa di chanel, tipo quelle confezioni regalo che le profulerie fanno a Natel, con detro i prodotti della maison...! le faccio notare che non sono proprio due oggetti dello stesso valore, ma lei dice che una chanel vintage aumenta di valore nel tempo, io ho detto che glielo auguro e saluti...!
    Inoltre ora ho un problema perchè qualche utente, forse la ragazza del beauty o non so chi,ha segnalato a Depop che le mie borse non sono originali. Visto che ovviamente lo sono ho fornito a depop foto aggiuntive con codici ecc ecc e di una la fattura (di altre non l'ho più) e il mio account è sospeso fino a loro delibera... Incrocio le dita, mi dispiacerebbe ricominciare tutto daccapo... soprattutto perchè vendo solo originali e invece è pieno di contraffazioni, schifezze e gente che cerca, e spesso riesce, a truffare!! (P.S. io i pantaloni culotte di Zara li ho comperatia primavera... da te!!!) Smack

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco queste sono le cose che mi fanno arrabbiare. Una volta era successo anche a me con ebay. Una Fendi stra originale, comprata dall'allora Raspini di Firenze, con cartellini, dust etc, segnalata come falso... MA DA CHI??? E poi perchè non prendono qualcuno che prima di cancellare e punire (ed è proprio una punizione) si accerta della situazione??
      Sono contenta di averti venduto i pantaloni, siamo state previdentissime col trend di stagione!

      Elimina
    2. si... li ho stra usati!!! cmq aggiornamenti da Depop. Ovviamente le mie borse sono originali e sono state giudicate tali anche dal Team Depop. peccato però che nel riavviare l'account... mi abbiano refreshato tutto!!! Ho perso inserzioni, ma soprattutto Feddeback e tutti quelli che mi seguivano che piano piano, faticosamente erano arrivati a un bel numero (se non ti chiami Ferragni non è così semplice inizare ad avere seguito e vendere...) Per cui ora mi rimbocco le mainche e ricomincio, anche se lo trovo molto ingiusto (si vedeono dei post con delle imitazioni inguardabili... mah...) Chi vuole seguirmi.. ben venga! Baci!

      Elimina
  4. Per me è un'app geniale,le commissioni sono più basse rispetto ad ebay ma è IMPERATIVO conoscere il prodotto che si intende comprare nei minimi dettagli per evitare di cadere nelle trappole dei vari truffatore che,del resto, alimentano tutti i siti di vendita dell'usato....ci provano sempre di più anche su Vestiaire Collective ed ogni tanto ci riescono pure!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh si, io credo che si debba proprio andare coi piedi di piombo sulle grandi cifre perchè il tentativo di truffa è davvero dietro l'angolo! SEMPRE!

      Elimina
  5. Ciao vale! Sono anch'io su depop e ti seguo. Se posso permettermi,secondo me non riesci a fare grandi affari perché hai prezzi troppo alti: ad esempio sono eccessivi 240€ per quella borsa Dior, nessuno sarebbe disposto a pagare tanto per una borsa così obsoleta, per quel prezzo si trova qualcosa di più carino e alla moda.. O ancora io ho venduto per 90€ le mie ballerine Tory Burch nere e dorate, quindi un colore continuativo che non è soggetto a sconti! Ovviamente ognuno è libero di mettere i prezzi che desidera però bisognerebbe anche essere più realisti e vedere cosa desiderano le persone, qual è la domanda insomma!!
    Alessandra

    RispondiElimina
  6. Certo che ti puoi permettere! Credo che la Dior sia l'unica cosa che costa parecchio e che possa essere opinabile. Il motivo di quel prezzo è che io ho sborsato davvero tanti soldi e vederla già ribassata a 1/4 del suo valore mi dispiace un sacco, inoltre per quanto non in voga in questo momento, può essere un pezzo interessante e in condizioni ottime. Su Privategriffe mi avevano offerto 200€ e con un po' di esitazione, li avrei anche accettati, ma tolte le commissioni del sito, mi sarei ritrovata con pochissimo e mi faceva rabbia.
    Se ragionassi solo su quello che vuole il mercato, hai ragione tu, dovrei chiedere meno, ma il cuore mi dice che se trova una padrona che la ama, la lascio andare, altrimenti me la tengo nell'armadio, che fastidio non mi da.
    Invece ritengo che tante cose non le vendo perchè faccio foto orribili!!!!!!!!!!!!!!!!!! Se riuscissi a creare dei bei set, sarebbe tutto molto più invitante. Appena ho un po' di tempo, rinnovo tutto! Ma tu chi sei su Depop?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io su Depop sono Aleber17!!! Capisco il tuo discorso sul valore affettivo,anche a me è capitato con molti oggetti (soprattutto quelli che mi hanno accompagnato per molto tempo) poi però penso anche che è inutile tenerli inutilizzati nell'armadio quando magari potrei soddisfare un nuovo sfizio! Ho fatto l'esempio della Dior, però non volevo dire che hai prezzi sbagliati per tutto, volevo solo dire che in linea di massima chi acquista su Depop cerca i prezzi più bassi in assoluto. Paradossalmente su depop riesco a vendere molto meglio l'abbigliamento di Zara che non gli accessori firmati.Per farti capire:ho venduto un bracciale e una collana Tiffany tramite kijiji, un piumino Moncler su Vestiaire Collective, un'anello YSL in un negozio dell'usato della mia città e potrei continuare la lista! Quindi magari cerca anche di mettere tanti annunci contemporaneamente così hai più possibilità! Alessandra

      Elimina
  7. Io ho accettato uno scambio su depop,e preciso che mi ha cercata una certa Giulia Fabbri @giuliafabbri76,la quale come accordi presi dovevamo fare la spedizione del pacco entrambe il 2 maggio 2017 come confermato la stessa mattina tramite messaggi privati,così io ho fatto e poi l'ho contattata per darle la conferma e lei mi ha detto che spediva il giorno dopo, con scuse varie per i 4 giorni successivi dicendo che aveva spedito il pacco e che un ritardo può capitare e che comunque aspettava a ritirare il pacco che io gli avevo inviato perché era giusto riceverli insieme dicendomi di stare tranquilla che potevo informarmi presso TNT o eco Store via chiabrera n54 sito a Roma per Giulia Fabbri perchè questo è l'indirizzo che lei mi ha comunicato per la ricezione del pacco da me spedito a quel punto ho contattato sia eco Store e TNT scoprendo che lei non aveva mai eseguito nessuna spedizione ed io rivoglio il mio pacco con i miei articoli a sue spese quindi questa cara signora (Giulia Fabbri) deve ritirare il pacco che io gli ho inviato e rispedirmelo a sue spese perché io non ci rimetto la merce e tanto meno pago tutte le spese per riavere sennò fosse l'ultima cosa che faccio in vita mia la denuncio anche se conosco solo il nome e cognome portando tutte le prove messaggi privati e email inviate e ricevute tra me e eco Store e TNT, visto che eco Store la conosce e saranno le autorità a informarsi e rintracciarla, poi se la vedrà lei con la figura che fa con eco Store...... Che gente esiste!!!

    RispondiElimina