rubrica del martedì: tutte pazze per il velluto

ottobre 18, 2016

Ho sfogliato pagine e pagine di Pinterest e ho trovato milioni di contributi fighissimi degli stivaletti in velluto.
Uno sfacelo.
Ma sapete una cosa? Sono già tutti vecchi... nel senso che siamo proprio l'ultima ruota del carro perchè le fighe vere, gli stivaletti, li avevano già lo scorso anno.
E aggiungo che questa consapevolezza, mista ad un già tiepido entusiasmo iniziale, mi hanno fatto calare il desiderio.

Prima di passare alle proposte e alla galleria, volevo aggiungere un'altra cosa impopolare: se sono cheap, sono tristi. Ne ho visti tanti e o l'effetto calzino moscio o l'effetto cangiante incendiabile, sono veramente dietro l'angolo.
Non so perchè, ma la differenza fra una scarpa ben fatta  e una fatta con materiale povero, la noti subitissimo.
Certo, questo vale per tutto, ma se con la vernice un po' te la cavi e se il glitter copre ogni male, il velluto svela in ogni piega la povertà della calzatura.
Quindi la missione è difficile, ma non impossibile.

Comunque non vorrei fare il grillo parlante un po' antipatico, ma proviamo a non riempirci di velluto perchè a noi l'anno prossimo non  regaleranno cose nuove, dovremo fare i conti con quelle vecchie e non vorremo mica trovarci a dire: ma chemmenefaccio di tutto questo velluto??
Quindi il giudizio prima di tutto.


Questa foto (They all hate us) imperversa da un po', in giro per i siti e i blog.
Il colore è stupendo (forse il mio preferito) e forse è anche facile da abbinare.
Io credo che stiano bene coi pantaloni stretti e magari corti alla caviglia, non li amo coi culotte. Salvo situazioni molto particolari potrebbero mangiarsi la nostra gamba fino al ginocchio (se siete più di 1.70, sicuramente potete giocarvela meglio).


I jeans sfilacciati, ma soprattutto asimmetrici, sembrano essere una soluzione ottimale perchè scoprono maggiormente la parte davanti e meno quella dietro, aiutando in qualche modo a slanciare la figura.

Philip Lim

Il blu è bellissimo, ma è quello che secondo me svela maggiormente il valore della scarpa. Se la scarpa è bella, diventa bellissima, se è così così , allora declassa tutto.

giorgia tordini

Non svalutiamo il bordeaux, ha il suo perchè e da qualche parte nell'armadio dovremmo avere tonnellate di cose da abbinare, di quando eravamo pazze per il burgundy!

Kendall Jenner

Giorgia Tordini
E ora veniamo alle note dolenti.
Dove, come, quando??

I più belli per me sono i Gianvito Rossi, proposti in diversi modelli e colori:





Ecco, in un mondo ideale io spenderei tranquillamente 695€ per questi.
Non starei a guardare più in basso perchè questi sono il top (insieme ai Saint Laurent).
Ma il mio mondo prevede che io spenda certe cifre per delle cose che durano anni e non mesi e quindi butto lontano la carta di credito e vado oltre.
(Si chiamano Margaux e li trovate su MyTheresa).

Anche questi Dries Van Noten mi piacciono:


Scendiamo un po' di prezzo, ma non di molto. 530€.

Per scendere tanto, ci vuole l'esperienza diretta. Andiamo e tocchiamo con mano oppure assicuriamoci di poter rispedire al mittente se prendiamo la scossa.

Asos propone questi:

qui

a soli 48€, ma ci sarà da fidarsi??
Insomma i dubbi sono doverosi.

Anche in nero:


Il modello Edit di Steve Madden (come forse qualcuna mi aveva segnalato tempo fa), potrebbe essere un buon compromesso, circa 100€ e un discreto effetto:


O anche il Cynthia, forse anche meglio, senza quel calzino un po' troppo calzino.


Topshop infine a 65 pound propone questi.

qui

Io proprio non saprei dove cascare.
Se avete altre segnalazioni su prezzi umani e qualità decente, fatevi sotto.
Un'ultima confessione, io credo di preferire quelli decorati, tipo broccato o ricamati stile Valentino... devo valutare se potrebbero essere più adatti a me di questo vellutino.

Altri post che potrebbero interessarti

16 commenti

  1. Gianvito burgundy sono perfetti, prezzo a parte.
    Anche io che sono sempre portavoce della sobrieta' preferisco quelli decorati ma per par condicio (leggasi mancanza di fondi)non comprero' ne' l'uno ne' l'altro!

    L

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io aspetto di vedere se mi interessano davvero o sono solo sovrastimolata!

      Elimina
  2. Primark ha pubblicato sul suo instagram una foto di quelli che credo siano i più cheap (anche se non conosco il prezzo esatto).Il colore è bellissimo, la qualità temo un po' meno!

    V

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono andata a vedere incuriosita, la foto è in effetti molto promettente... ma Primark è Primark quindi va bene solo se conti di usare ciò che compri per poco tempo!

      Elimina
  3. Anch'io trovo una grande differenza tra le scarpe di buona fattura e quelle cheap, non solo per la qualità del materiale, ma anche per il design. Tuttavia ritengo che alcuni materiali facciano eccezione, soprattutto se di color nero come il camoscio ma anche il velluto. A differenza tua penso che sulle scarpe cheap i glitter spesso sono super pacchiani, mentre la vernice rende le scarpe durissime anche visivamente

    RispondiElimina
  4. http://www.yoox.com/it/11104213QG/item#dept=women&sts=sr_women80&cod10=11104213QG&sizeId=

    RispondiElimina
  5. boh non sembrano malaccio questi, ci sono anche neri ad un prezzo leggermente inferiore, ma nero nemmeno lo prenderei in considerazione, risalta poco

    RispondiElimina
  6. cioè, se stivaletto un po' romantico e decadente deve essere, che lo sia con sfrontatezza di colori :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. son con te! Niente nero! Se bisogna osare, che si osi!!

      Elimina
  7. mi sono comprata un tronchetto piuttosto alto, con la punta delle dita in vista ed uno splendido color blu notte... ovviamente in velluto, che è il vero must della stagione, e che mi ha portata ad essere in bilico sul dire si ad un body con collo a barchetta in pendant con la scarpa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è uno stile ce senti tuo, osa!

      Elimina
  8. l'anno scorso in un impeto di previdenza ho comprato degli stivaletti di velluto su asos..in saldissimo ed è un bel punto di blu che non risulta cheap.. però sono basse quindi ora ho il desiderio del tacco...:-)

    RispondiElimina
  9. a me non piacciono con il pantalone corto e la gonna: anche se hai la gamba magra e lunga fanno un bruttissimo effetto soprattutto quelli larghi nella parte superiore come quelli che indossa spesso Elena Braghieri sul suo instagram
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Coi pantaloni larghi e corti anche per me sono un grossissimo NO. Con le gonne, tipo la foto della Tordini non mi dispiacciono, ma lei è un giunco e quindi non ha paura di non essere valorizzata!

      Elimina
  10. Hai ragione quelli di Gianvito Rossi sono meravigliosi! E devo dire la verita' mi piacciono tutte le scarpe di questa collezione invernale! Io mi sono limitata a comprare degli stivaletti con tacco basso di pelle pero, non penso cedero mai a quelli di velluto! Come hai detto tu le cose a noi purtroppo non le regalano e non ho voglia di farmi venire nessun senso di colpa tra un paio di mesi. Penso invece optero per un vestito monospalla di velluto.
    Claudia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gianvito ha colpito nel segno, anche coi mocassini e le decoltee! Comprerei tutto, ma sono molto saggia e lucida, quindi anche NO

      Elimina