venerdì 27 febbraio 2015

e poi c'è Miuccia...

... Miuccia che per l'autunno dice pastello e dice colore, perchè Miuccia se ne frega abbastanza delle stagioni come siamo abituate a conoscerle.
Lei dice rosino, celeste e verde acido e quanto ha ragione.
Lo sapete che io con Prada mantengo sempre un certo distacco, quello temporale che mi ci vuole per capirla, ma a sto giro la amo subito, a pelle, perchè ho visto cose che mi piacciono e che vorrei subito!

Sarà che si è inventata cappottini meravigliosi, sarà che ha messo le scarpe coi cinturini, sarà che ci sono borse fighissime, ma io sono devotamente sua.
E quanti dettagli! Guanti, colli, pellicce, spille...!
Per dirla con Jerry McGuire: mi avevi già convinta al ciao.


 E lo spigato? Beh lo spigato è un classico, ma così è pure nuovo!





Quelle spille sui colli dei cappotti e dei vestiti  credo che faranno faville!!


E l'idea della borsa con dentro la borsa e di due colori a contrasto mi piace tanto... Il modello è il solito bauletto, ma così prende nuova vita!




Bello bello.


Tutte le foto vengono sempre da Style.com

giovedì 26 febbraio 2015

Settimana della moda a Milano, settimana della febbre a casa mia

Qui non se ne esce.
Stamattina ancora 37,5 ... e poi aggiungiamo che il mood del giorno è 14.6 kg di simpatia!
Insomma questa è la mia finestra sul mondo giacchè l'aria fresca è una chimera da qualche giorno (lo so, la sto mettendo giù dura, ma non ne posso più!!!!!!!!!!!).

Ieri è iniziata la settimana della moda a Milano.
Ha sfilato il tanto atteso Alessandro Michele da Gucci.
Io sono rimasta perplessa da come Frida sia stata congedata.
Ok il calo delle vendite, ok il calo del business, il bilancio viene prima di tutto, ma l'hanno cacciata due volte.
La prima del tipo: non abbiamo più bisogno di te, prepara la tua scatolina e vai, la seconda: non abbiamo bisogno di te, vattene, ADESSO, la tua roba te la mandiamo a casa, basta che ti levi di torno!
Secondo me non solo le cose non buttavano più bene, ma quella iniziava a star sulle scatole ai francesi e a Salma Hayek!

Dunque veniamo al nuovo.
Quando lo hanno nominato, mi son detta: CHI????
Poi ho letto la sua storia e ho capito che è un uomo Gucci dal 2002, da quando c'era Tom Ford (oddio Tom Ford che uomo!) e che era già da 4 anni Associate to the Creative Director, quindi conosce l'ambiente, conosce le tradizioni, sa cosa fare e sinceramente ieri lo ha dimostrato.
C'è un sacco di Gucci in quello che ha fatto vedere, però si sente che c'è qualche cosa di diverso e nuovo, per dirla con le parole di Simone Marchetti:  (...) Ed è in questa ottica che va guardata questa nuova, affascinate e per niente presuntuosa collezione femminile di Gucci: ogni abito, ogni camicia o pelliccia, giacca o gonna, scarpa o borsa conserva qualcosa del passato e insieme lo nega; ricorda un discorso già sentito e allo stesso tempo lo confuta; cita la tradizione ma poi la tagliuzza dove meno te l'aspetteresti. (qui per il resto)







Plissè, fiori, stampe, mocassini, rigore, ma anche tanta femminilità, insomma un buon cocktail davvero.
Però.
Lo sappiamo che la zampata (mai termine più adatto) che ci farà parlare, inventare meme, fare battute stupide saranno:


Chi se le metterà per prima??
Avranno il coraggio di mandarle in produzione?
Lo intravedete il morsetto in mezzo al pelo?

(Per la cronaca, Viola mi ha appena chiesto cosa fossero, io ho risposto scarpe e lei: no mamma è un canino).

Io preferisco concludere con queste, perchè lasciarvi con quell'immagine mi sembra segno di immane crudeltà.



 Tutte le foto vengono da Style.com.



martedì 24 febbraio 2015

sono alla frutta

A chi sembra di aver letto questo post scritto in modo diverso, dico che ha ragione e che ho inavvertitamente cancellato mentre correggevo le foto (il front row non mente) e sistemavo qua e là.
Comunque, per chi non avesse letto quello di prima, fate finta di non aver letto queste 3 righe.

Ho di nuovo mia figlia malata.
Febbre.
Siamo in un loop senza fine di: 39, tachipirina, freddo, caldo, energie, gambe molli, noia,voglia di giocare, insonnia e panni freddi sulla testa .
In classe di mia figlia son presenti in 6 oggi... 18 assenti... Direi che usare il termine epidemia è quasi appropriato.

Venendo al nostro argomento preferito, quello che ci fa svagare e distrarre da tutte le magagne, non sono riuscita a seguire con attenzione nemmeno le sfilate di Londra, se non tramite Instagram.
Le nostre amiche socialite si sono divise fra TopShop Unique, House of Holland, Christopher Kane, Erdem, Emilia Wickstead e molti altri.
A dire la verità la mia attenzione è stata attratta soprattutto dall'evento di Burberry sempre degno di nota e soprattutto dotato del front row più interessante:


 Ma lì, accanto a Mario Testino, c'è pure Naomi:



Sulla passerella sfilavano frange, suede, mood anni 70 e io sono rimasta lì a guardare Kate e Naomi e a chiedermi se Kate sia convinta e sicura dell'asse ereditario con Cara o se faccia buon viso a cattivo gioco (o se semplicemente non gliene freghi una cippa).
Intendiamoci, Cara è sicuramente una modella dalla straripante personalità, ma Kate non ha mai avuto bisogno di fare molti versi per diventare una modella-modello che cavalca l'onda da 20 anni, con rughe, cellulite e denti non perfetti.
Cara ha il fascino, l'allure e il carisma per essere e rimanere un punto di riferimento nel mondo della moda per due decadi?
Insomma mi chiedo se fra 20 anni saremo qui ancora a parlare di Cara, oppure se insieme a Kate Moss ci chiederemo chi sarà la prossima Kate...

venerdì 20 febbraio 2015

Alexa ne sa una più del diavolo

Adoro la collezione che Alexa Chung ha fatto per AG jeans.
In realtà potrebbe anche non averla fatta lei che mi piacerebbe lo stesso.
Ci sono tutte le caratteristiche che cerco in uno scamiciato di jeans o in una gonnellina.

Prezzi abbastanza esosi per del denim, ma nulla vieta che ci limitiamo all'ispirazione per poi buttarci alla ricerca di qualche cosa di simile (che credo già di avere nell'armaio, dal 2002) a costo umano.




379€ per il vestitino e più di 200€ per la gonnellina:

qui, ma sold out


 Non mi dispiacciono nemmeno queste due cosucce:



Harper Bazaar fa un collage in pieno stile Alexa...


qui

...anche se pesiamo più di 32 kg possiamo provare, no?

mercoledì 18 febbraio 2015

finestra degli affari

Eccoci qui.
Ho il raffreddore.
L'ho chiamato.
In ogni caso sappiate che indosso le calze da due settimane e che secondo me la causa principale è stato lo sbalzo da Milano, 3° di domenica, a Firenze, 15° di lunedì.
Va beh, in ogni caso è solo raffreddore e non peste, quindi c'è poco da lamentarsi.
Veniamo a noi.

Ogni tanto mi capita di dare visibilità a qualche lettrice che vuole vendere qualcosa.
Sapete di essere un buon pubblico, siete delle intenditrici e quindi spero che apprezziate queste occasioni.

La prima che vi presento oggi è una borsa favolosa di cui abbiamo anche parlato in questa sede.
Trattasi del bauletto di Tod's D-Bag:

Diane Kruger

Ilaria ha acquistato questa borsa in un outlet per fare un regalo. Tramontato il regalo, le è rimasta la borsa, nuova, mai uscita di casa.


Meraviglioso il colore. Un bel verde bosco , versatile e senza tempo.
Come potete notare, c'è tutto il corredo: tracolla, cartellini e dust bag.
La misura è: 40x25x18, perfetta per chi si porta dietro la casa.
Ilaria ha pagato la borsa 550€ e la rivende a 450€. Prendetela perchè è davvero stupenda e perchè vale molto di più.
Come pagamento accetta il bonifico o se preferite diversamente lo deciderete con lei e la spedizione è divisa a metà.
Potete trovare ancora in vendita questa borsa su My Theresa, ma nella dimensione più piccola. Questo è il link:  http://www.mytheresa.com/it-it/d-styling-bauletto-small-leather-tote-302566.html
Direi che il prezzo è decente per sentirsi un po' Diane Kruger, no??



Il secondo affare , mai uscito di casa, sono un paio di Marc by Marc Jacobs Mouse face in vernice nera.
Una mia cara amica era nella fase "le voglio fortissimamente" e così le ha prese di  un numero meno.
Inutile dire che non è riuscita ad indossarle.




C'è ancora l'adesivo sulla suola.
Ovviamente corredate di scatola.
Il prezzo proposto è 120€ (pagate circa il doppio) spedizione compresa.
Numero 36.
(Metodo di pagamento da concordare).

Infine, come vi accennavo ieri, metto in vendita i miei culotte di Zara perchè troppo grandi.
Si tratta di pantaloni di per sè coraggiosi, ma se sono della misura sbagliata, il coraggio diventa idiozia.
Non ho rinunciato del tutto all'idea (anche se forse dovrei, vista la mia altezza), ma questi proprio non li posso indossare.



Quelli della foto sono esattamente i miei , indossati e fanno parte della collezione scorsa.


La gamba è molto ampia e camminando danno quasi la sensazione di una gonna... l'effetto è veramente carino e mi chiedo continuamente perchè io non abbia preso la mia misura anzichè una misura in più!!
Ancora cartellinati, li vendo a 25€ spediti.
Se volete fare l'esperimento senza svenarvi secondo me sono un affare.
Vestono una 42 comoda.

Infine vi propongo i bangle Sal Y Limon che ho in vendita su Depop.


Li vendo 20€ l'uno o 50€ tutti e 3.
Spedizione esclusa.

Se siete interessate a qualcosa scrivetemi al solito indirizzo: bartleby_vale@hotmail.com e poi vi metto in contatto con le venditrici.

martedì 17 febbraio 2015

giorni di assenza

Allora signore, sono stata assente.
Mia figlia ha avuto l'influenza, così come mio marito, mio padre, mia madre e i miei suoceri.
Una moria generale nella quale, al momento, sopravvivo solo io.
In quanto unica superstite (e unica ad andare in giro senza calze... facciamoci delle domande), ho dovuto occuparmi di un po' di cose, ma ora sembra tutto tornato normale e posso avere un po' più di tempo.

Inizio con qualche riflessione sparsa.

1) Ho provato i jeans brutti (MOM) da H&M.
La risposta è NO.
Vita molto alta (e io ho il busto corto), coscia larghetta, effetto malvestita garantito.
Potete comunque indossarli se siete alte, snelle e non avete un cesareo sulla pancia.
Mi sa che dovrò rinunciare a questo genere di look:


2) Ho venduto i Boyfriend di Current/Elliott (ciao Valeria) e ora devo comprare dei nuovi Current/Elliott della mia misura. Non sarà un'impresa facile.
Comunque dobbiamo proprio parlare di come fare a gestire questa faccenda delle taglie.
E' un gioco al massacro sei una 27, comprati una 24, ma anche una 25, una 26 se vuoi l'effetto over... Dai!!!
3) Domani ci sarà un post con degli affari interessanti... come dicono le fighe STAY TUNED!
4) A NY c'è la settimana della moda.
Ho visto qualche foto di look e per ora la mia preferita è lei:

gary pepper girl
5) Ovviamente non posso non menzionare tutti i Beckham.
Che delizia la famiglia intera nel front row insieme a Zia Anna Wintour.


David invecchia e migliora. Bravo David.


Harper non sembra molto interessata all'intera faccenda, ma mantiene almeno la calma a differenza di North West che dà fuori di matto!


Anche la figlia di Anna è molto carina.
Harper ha un faccino delizioso, ma io le taglierei un po' i capelli... sarà che non amo molto le bimbe coi capelli lunghi e spettinati, ma la vedrei bene con un caschettino... D'altra parte non mi piacciono nemmeno i bambini vestiti di nero e la povera North sembra non avere pace e portare solo quello!

6) Sempre Victoria.


Io amo chi riesce a portare questi pantaloni! Sono stupendi!!
Io li ho comprati da Zara e domani ve li metto in vendita. Ho tentato molte volte, ma alla fine non ho nemmeno mai tolto il cartellino (anche perchè ho preso una M perchè volevo un effetto comodo e invece sembro sbirulino).
Non sono mai usciti di casa!!!!!!!!!

7) Ho festeggiato San Valentino con un paio di Pigalle nuove!! Io le amo tanto.
Mi mancava un paio decoltee a punta di vernice e ora ho le più belle del mondo!
Come al solito non è stato facile reperirle. On line niente, da Luisa niente... allora, come ho fatto per Goyard, ho scritto al servizio clienti. Se avete dubbi, fatelo. Vi dicono in quale boutique potete reperirle e se non potete andarci, vi mettono in contatto diretto e ve le fate spedire!


8) Ballerine coi lacci?
Assolutamente sì.
Quelle di Aquazzura (Christy flat) in primis.

qui
Queste Christy secondo me sono anche meglio delle Belgravia dello scorso anno...
Ma anche Isabel Marant ha fatto qualche cosa di veramente interessante!

qui
9) Devo ancora scegliere gli occhiali da sole per quest'anno!
Avete qualche idea?
Non se optare per qualche cosa di "sobrio" tipo questi di Celine:



o qualcosa di folle coi glitter tipo questi di Miu Miu?


10) Qui oggi ci sono 15 gradi, non c'è una nuvola e ho le finestre aperte.
Io sento che la primavera non è lontana. Magari ci sarà qualche intoppo e qualche scivolone nel freddo, ma io so che il peggio è passato!

A domani ragazze!

lunedì 9 febbraio 2015

cose che...

E' da un po' che non faccio l'elenco degli spunti sparsi che raccolgo qua e là.
Questa settimana inizia lenta perchè Viola è ancora a casa (precauzionalmente) e sta giocando tranquilla con quintali di Didò, così io posso dedicarmi un attimo al blog, prima di iniziare questo lunedì seriamente.

1) Ieri i Grammy.
Ha stravinto Sam Smith, ha vinto Pharrell e pure Beck ci ha messo lo zampetto.
Ma a noi frega davvero chi vince?
No.
Vestiti. Noi vogliamo i vestiti.
Voi dovete sapere che per me Rihanna è un enorme MEH. Non mi esalta nemmeno come cantante.
La subisco perchè i suoi tormentoni, in quanto tali, ti si infilano fra le sinapsi e senza nemmeno accorgertene canticchi... Shine bright like a diamond under my  umbrella a a a a a a...
Ma ieri sera per me ha vinto.
Valli. Giambattista Valli.


Voglio che i miei topolini stanotte me ne cuciano uno così!

2) Fra poco al cine 50 sfumature di Grigio.
Facciamo poco le intellettuali, sappiamo tutte di che si parla.
Io sono arrivata tardi perchè ho voluto fare la snob e perchè francamente il libro a prezzo pieno anche no.
Ma per meno di 5€ la mia curiosità poteva essere esaudita.
Rimango sempre attonita quando mi capita di leggere che questo testo è fra i preferiti di qualcuna...
Non è letteratura, signore, è puro passatempo, un passatempo che ha venduto milioni di copie, per cui senza fare quelle che la sanno lunga, mettiamolo in quella categoria e non scomodiano la letteratura vera.

Una volta considerato questo e archiviata la faccenda , vi dico che per me Anastasia Steele è un personaggio veramente scemo, lei e la sua dea interiore che fa di quei versi che la prenderei a sberle, ma il signor Grey... Beh il signor Grey qualche cosa di interessante ce l'ha. Peccato per i clichè e per il fatto che lei sia così insipida da rovinare anche il buono che si intravede.
Comunque Jamie Dornan è un perfetto Grey.
Non so cosa volessero di più quelle che hanno storto il naso:


3) Dobbiamo seriamente prendere in considerazione i flare jeans.


Se regalano centimetri alle gambe non dovrei avere dubbi , ma devo ancora capire se posso osarli senza tacco 12. Perchè io il tacco 12 non lo metterò mai.
Comunque devo ancora provare i jeans brutti e ricomprarmi i boyfriend C/E quindi tante cose da valutare.

4) La bandana .
Davvero?


Lasciate perdere che sta qui è bellissima... lo sarebbe anche senza bandana. Probabilmente di più.
Non tutti i trend devono per forza avere fortuna... questo merita di essere archiviato subito.

5) Mentre tutte vogliono la Drew di Chloè (che in versione piccolina è molto molto carina), io guardo altrove e sempre dello stesso marchio mi piace tanto questa:

qui

Si chiama Everston e costa 1450€.

6) Sempre per quanto riguarda le borse, quando possiamo ricominciare a parlare di Trio bag? (Ahhahahahaha mi odiate, vero?).

7) E della linea Vuitton Mask?
A me piace tanto!
Qualche mese fa l'avevo notata in una foto della Ferragni e mi chiedevo che linea fosse... ed ecco le risposte!

qui
"Nicolas Ghesquière ha vivacizzato la passerella della sua collezione Cruise 2015 con una strepitosa linea di nuove borse. Ispirata alla collezione di maschere africane di Gaston Vuitton, l'originale chiusura di metallo e smalto rievoca esclusivi motivi tribali stilizzati. La Pochette Mask GM abbina la tela Monogram e la pelle di vitello a un moderno manico in pelle e catenella per portarla comodamente a spalla."

Questo è il modo giusto per reinventare il monogram!
Peccato per i soliti 2550€ che ci vogliono!


Meno male che sono abbastanza disinteressata alle borse in questo periodo...

8) Questa è quella stagione in cui un giorno compri un cappotto in saldo a 40€ e il giorno dopo una paio di sandali... C'è stata la neve, ma la primavera sento che è da qualche parte nell'aria...

9) Jennifer Aniston ha varcato la soglia dei 10 anni dal divorzio da Brad.
Non deve essere stato facile. Non è mai facile, ma se l'altra è Angelina, deve essere stato un incubo.
Comunque ultimamente ha sfoggiato scollature strappone che tutto sommato non mi dispiacciono... Lo fa in quel modo lì, un po' come Gwyneth, un po' come vorremmo essere noi quarentenni sicure del nostro corpo (seeeeee... come no???).



10) Ho finito.
Sabato è San Valentino. Vi piace come festa? Io amo lo scambio di regalini e il fatto che ci sia una data nella quale è carino concedersi un po' di romanticismo in più..
I cioccolatini anche no.
Comunque io festeggio anche l'onomastico per cui di riffa o di raffa per me è festaaaa!!!!!!!!!!!!!