domenica 20 aprile 2014

Buona Pasqua!

Tanti auguri a tutte!
Torno alla fine della settimana, aspettatemi mangiando cioccolata , tanta cioccolata!


venerdì 18 aprile 2014

di scarpe e shopping on line

Questo è un post breve e tratta di frustrazione.
Tempo fa la solitissima Laura di "Wearing it today" si compra un paio di ballerine di Aquazzura (che faccio veramente fatica a pronunciare con quel strano gioco di doppie scombinate), le Belgravia flat, e fa breccia nel mio cuore.

qui

Avevo già apprezzato il modello con tacco su Olivia Palermo verso settembre, ma la versione flat è stata quasi una risposta alle mie preghiere.



Insomma il gioco di lacci, cinturini, punta e intrecci mi hanno fatto pensare alla perfetta statement ballerina.
Me le vedevo benissimo con i Current/Elliott della Gwyn e una camicia di lino...
Sono partita coi film.
Che poi si sono interrotti quando ho scoperto il prezzo.
495€ su net-a-porter.
E lo so che non sono nemmeno 500, ma è un prezzo che un po' mi blocca per il tipo di scarpa che è.

Ma, i miei sogni non si sono infranti del tutto.
Un bel giorno stavo navingando e facendo il solito tour fra i blog, ho notato che  quella di http://www.wheredidugetthat.com/ aveva quelle scarpe:


Premesso che non sempre mi piace perchè osa moltissimo, devo ammettere che ci sono delle volte che mi convince e ispira, come ad esempio qui.

Insomma, il punto è che mi son detta, ha preso anche lei le Belgravia... e invece nei credits appare STEVE MADDEN.
E io: ma Steve Madden quello delle scarpe con la Ferragni, quello che scambio sempre con Kurt Geiger?
Insomma, quello lì non può far costare le sue scarpe 500 cocuzze e quindi parto all'arrembaggio!

Vado sul sito us, eccole lì.
Poi ho letto anche su Rock and fiocc che anche lei aveva notato le somiglianze e quindi mi sono rincuorata di non avere le traveggole!!

Daanya

Quanto sono simili?????????????????????
Quasi troppo direi, al limite del fake!
Quindi continuo il mio monologo interiore: 89.99$ e poi ci saranno le tasse, ma tanto ho il 15% di sconto per la newsletter quindi le pagherei davvero pochissimo!

Mi convinco, metto nel carrello e faccio il check out con Paypal...
Tutto ok, mi arriva la mail di ordine ricevuto e poi quella di ordine confermato.
Non mi resta che aspettare e sperare che arrivino presto.

E invece il giorno dopo: siamo spiacenti ma abbiamo dovuto cancellare il tuo ordine...
Senza spiegazioni!!!!!!!!!
Io subito a pensare alle catastrofi del caso: clonazione carta, spese eccessive (ma l'ultimo ordine è stato il copriasse da stiro foppapedretti quindi direi di no), smagnetizzazione (ma il numero mica si smagnetizza) etc...
Allora scrivo e chiedo.
Rispondono dopo qualche ora : NON ACCETTIAMO ORDINI INTERNAZIONALI!!!!!!!!!!!!!!
E allora perchè diamine mi fai fare tutto, accetti i miei soldi e mi confermi l'ordine???????????

L'inghippo sta che Steve Madden ha anche un sito europeo, che io avevo anche visto e consultato, ma essendo sprovvisto delle suddette scarpe, anche ignorato.

E quindi è andato tutto a ramengo.
Niente farlocche, niente originali, niente look, niente film.

mercoledì 16 aprile 2014

quanto amo questa campagna!

Louis Vuitton.
Michelle Williams.
Alma.
Carine Roitfeld.

Dobbiamo stare anche qui a dire altro?
Dobbiamo buttare fiato a parlare quando l'unica cosa sensata da fare è sospirare?

Iniziate a sospirare insieme a me!!


Ohhhhhh.... ohhhhhhh.... ohhhhhhh

 E poi: ohhhhh ohhhhh ohhhhh


E ancora ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

E finiamo con un ohhhhhhh ahhhhhh uhhhhhhh



Di queste borse l'unica che non mi convince è la Capucine.
Chiariamo che di bella borsa si tratta, ma meno nel mio stile rispetto alle altre.
Insomma, non mi strappo i capelli e meno male perchè di questo passo me ne rimangono 4.
Quello che però amo delle foto in cui la Capucine è presente è come lo styling mi faccia guardare tutto e non solo la borsa, di come la bicicletta sia accattivante, di come tutto sembri facile e possibile... soprattutto andare in bici a piedi scalzi, con una tutina di pizzo e una borsa da 3800€ appoggiata ad una mano...

Quello che invece mi dispiace è che tutte queste borse costino tanto e che continuino ad aumentare (anche due volte l'anno) allontanandomi sempre di più dalla possibilità di averne una.
Se una Neverfull normalissima, in misura media e spoglia di ogni orpello costa ormai 710€ (quasi 300€ in più rispetto a quando l'ho presa io nel 2007 a 435€) mi pare ovvio che una borsa con più pregio, più accessori e più finiture finisca con il costare almeno il triplo!

Certo è ovvio, ma totalmente ingiusto!

E l'ultimo sospiro non è di stupore e meraviglia, ma di delusione...
ohhhhh.... 

(Alma PM in epi : 1440€
Alma GM in epi 1720€
Alma BB monogram 815€
Alma BB in epi 1080€
Alma BB in vernis 1240€) 


lunedì 14 aprile 2014

coachella (ma poca roba)

Ho visto solo carrellate di foto sui siti delle maggiori riviste di moda e quindi non ne so più di voi. Quest'anno niente post chilometrico, ma qualche cosa dobbiamo dire, perchè si sa, il "Coachella" festival è l'evento di aprile e quindi non possiamo esimerci dall'avere un'opinione a riguardo.
Io penso che alcuni trend che vediamo oggi in questo festival, siano pronti per sbocciare nei mesi estivi e non sempre è un bene...


Abbiamo il benestare anche dallo spazio e quindi partiamo!!

Quest'anno suonano (hanno suonato e suoneranno) Beck, Pharrel, i Muse, gli Outkast, Fat Boy Slim e molti altri... ma a noi interessano gli angeli di Victoria secret... dobbiamo essere oneste!

dal profilo IG di Ale Ambrosio

Alessandra quest'anno si è portata delle amiche che però non conosco, ma se sono amiche sue, per non avere crisi di nervi un giorno sì e l'altro pure, sono fighe come lei. 


sempre Ale con le amiche (da Vogue.it)




selena gomez






Quindi, ricapitolando, al Coachella vanno sempre le stesse cose: i Minnetonka, le gonnelline sfrizzoline, gli stivaletti, i cappelli, shorts inguinali e tutto ciò che ricorda un certo stile boho-hippie-cialtron-chic.

Vanno ancora i centrini della nonna e il pizzo macramè.
Le frange e il crochet sono sempre ben visti, soprattutto se abbinati... al Coachella niente è mai troppo!

Ci sono ancora i gladiators, i maxi dress e il tie & dye.
Non mollano nemmeno le salopette alle quali si aggiungono tutine carine molto meno impegnative (alle quali sto pensando, dimenticandomi quanti anni ho).
Ho visto ahimè moltissimi Birkenstock e ciò che temevamo è ormai realtà... sarà l'estate della ciabatta!
E io che mi vergongnavo di metterli quando ero incinta e mi sentivo di avere i piedi di Shreck!





Poppy ci dice che vanno ancora le coroncine di fiori magari portate coi costumi con la mutanda alta:

poppy sul sito harper bazaar

Jakie Swerz

Oppure il sempre ottimo PIZZO + CORONCINA+ JEANS CORTO E STRAPPATO.

Poppy e Cara (io continuo a sostenere che Poppy vince a mani basse!)







Anche le Hilton vanno in coppia e vanno di coroncina, Paris non riesce proprio a fare a meno di borse inadeguate... Nicky invece sempre sul pezzo e sempre graziosa!

Le Hilton

A proposito di borse inadeguate:


Si sa che, nel deserto, ad ascoltare musica, in ciabatte e shorts, si deve avere una clutch di Valentino... è proprio la morte sua!

...e invece a proposito di sorelle, di Kardashian non ce ne sono mai abbastanza!!

Kylie e Kendall (o viceversa)

Direi un po' fuori tema, ma alla fine il tema quale è??



Come si diceva prima, frange e cappellone: avanguardia pura al Coachella!

Si presenta anche l'occasione di tirar fuori i sandali di Isabel Marant che avete comprato lo scorso anno... hanno ancora un soffio di vita, prima di spirare definitivamente!

Chiara Ferragni e Song of style

Ancora due sorelle!!


A me Solange piace tantissimo e Beyoncè... beh è Beyoncè!!

Vorrei infine annunciarvi che THE QUEEN IS BACK!!
SIENNAAAAAAAAAAA!!!


Ed è sempre la più giusta del palazzo!!!
Ovviamente non posso non menzionare la seconda in carica nella mia personale classifica (e la terza è Poppy):


Sempre perfetta la cara Kate Bosworth (non mi piacciono i sandali, ma lei porta tutto benissimo!).


Vi lascio con la peggiore nella quale mi sia capitato di imbattermi fin qui: Rita Ora (che per me continua ad essere un bel ?).


E non poteva mancare la più convinta: Vanessa Hudgens!




sabato 12 aprile 2014

ma dove vai bellezza in bicicletta...


... così di fretta pedalando con ardor?
La risposta è: A RASSODARE LA QUALUNQUE!

Io non sono sportiva.
E non è un problema ammetterlo.
Dovrei esserlo perchè non basta mangiare sano (o poco) per essere in forma, soprattutto dopo (molto dopo) i 30 e dopo una gravidanza.
Ormai dovrebbe essere indispensabile fare attività... una qualsiasi... che non sia masticare ovviamente!

In questo periodo tutti corrono ai ripari perchè la prova costume è alle porte... tutti corrono e basta.
Ma io no.
Non ce la faccio.
Una volta, tipo 7 anni fa, ci ho provato con mio marito ed è stato noiosissimo, faticosissimo e umiliantissimo.

E allora perchè non provare la strada alternativa della bici?
Insomma dovrebbe essere più interessante pedalare con un panorama intorno piuttosto che sul terrazzo con la mia cyclette, no??
Io sto vicino alle colline (Fiesole, Settignano etc...) e credo che farsi una bella pedalata lassù potrebbe essere anche divertente , non solo utile... e faticoso.
DECATHLON propone una bici innovativa ad un prezzo molto interessante, solo 199.95€.



La cosa che mi ha colpito di più di questa bici è che ha diverse misure a seconda della vostra taglia e copre altezze dal metro e 45 ai 2 metri!
Perchè ovviamente io e Ashton Kutcher non potremmo mai pedalare sulla stessa bici!

Poi per i più tecnici queste sono le altre caratteristiche :
• Una guida semplice e prestante grazie alle 21 velocità.
• Ottimo ammortizzamento: copertoni larghi per l’uso polivalente, forcella ammortizzata regolabile in base al peso dell'utilizzatore.
• Precisione: sistema di frenata V-brake efficace e superpotente.
• Telaio in alluminio rinforzato, paracambio.
• Garanzia a vita del telaio, del manubrio e dell'attacco manubrio di questa bicicletta. 



Ecco, anche questa cosa della garanzia a VITA mi sembra una cosina molto sensata!




In questo video giocano ad un nascondino molto particolare... mi vedo già penzolante giù da un ponte che mi reggo con un braccio!

Divertitevi e pedalate!

venerdì 11 aprile 2014

instagram degli altri

Da domani Instagram ci farà sanguinare gli occhi di Coachella
Mettiamo in conto fastidi per la nostra autostima per la figaggine degli angeli di Victoria Secret e spunti di riflessione utili sui look da adottare per eventuali concerti nel deserto a cui dobbiamo assolutamente partecipare.

Intanto approfitto di questo piccolo limbo per-festival per postare foto vecchie che non avevo ancora avuto occasione di condividere.


Mia figlia ha bisogno di un paio di Sophia Webster!
Non ci sono dubbi al riguardo!


I secchielli di Mansur Gavriel di cui abbiamo già parlato, saranno proposti fra qualche mese in nuovi colori.
Belli, bellissimi.
Io sono più per la shopper (perchè avendo già un secchiello mi accorgo che non è comodissimo), ma valutando da un mero punto di vista estetico, li vorrei tutti.
460 dollari non sono nemmeno una cifra esagerata per un modello che promette di durare parecchio.


Le amooooooo!
Tabitha Simmons è un altro nome che mi stuzzica parecchio.
Queste fanno parte della collezione invernale mostrata a Parigi un mesetto fa e io ne sento già il bisogno (meno male che non so ancora il prezzo).


Ho comprato per lo scorso inverno un paio di L'F unisex (verdi, borchiate, folli) e sono sicura che ne comprerò un altro paio la prossima stagione. Sono comodissime, particolari e diverse.
Mentre ero in attesa (lunghissima attesa) al Cup dell 'ASL di quartiere , una ragazza mi ha fissato insistentemente per un'ora e poi ha trovato il coraggio di avvicinarsi e chiedermi di quelle scarpe pazzesche.
Non mi è mai successo per le Valentino e nemmeno per le Roger Vivier...


Sono in disperato bisogno di Prada.
Saffiano please.
E come al solito mi piacciono un sacco le cose vecchie, che ormai non ci sono più!
Prada è la mia dannazione!

Avrei finito , ma proprio 5 minuti fa è arrivata on line questa foto di Stefano Gabbana... che conferma quanto detto l'altra volta... gran collezione e grandissimi accessori!!


mercoledì 9 aprile 2014

quasi nuova stagione


... quasi nuovi propositi, che poi in realtà son sempre quelli, ma vanno a ramengo con una certa facilità.
L'importante è però sapere cosa si vuole.... anche per poter trasgredire.

Ho trovato questa lista su Pinterest e non mi ricordo più il sito di provenienza (ma era fico perchè era pieno di elenchi) e credo che ne farò tesoro per il prossimo cambio dell'armadio.

Questo post era pronto da un po', ma poi Viola si è ammalata, poi sono dovuta andare dalla mia mamma e poi eccomi qui...
Perdonate ritardi e mancanze, è un periodo un po' difficile.




Mi pare di capire che la parola d'ordine sia stile...
Dobbiamo seguire il nostro, sempre e comunque.
Non è facile trovarlo e farlo proprio, ma quando lo agguantiamo, dobbiamo essere fedeli.
E' una garanzia di successo, anche se l'ultimo punto ci offre anche la possibilità di aprirci spesso al nuovo , perchè le novità ci devono ispirare!

Voi siete pronte al cambio di stagione??
Io no.