5 cose che: Parigi

ottobre 04, 2017

Ve lo dico: non ho seguito niente e il motivo è che in tutta onestà non mi sono ancora organizzata con tutti gli impegni del nuovo anno.
Arranco un po', ma prometto di mettermi in carreggiata quanto prima.
Parigi mi piace tanto, forse per l'atmosfera, forse perchè sfilano tanti dei miei preferiti... Parigi è sempre Parigi.

1) Mi è piaciuto Vuitton. Mi piace come Ghesquiere riesca a unire vecchio e nuovo, heritage e avanguardia.
Ormai tutti fanno sneaker e le fanno bene (non come qualche anno fa che erano oggettivamente ridicole) e quindi eccole anche sulla passerella del Louvre, poi bauletti (vecchi) con forme particolari (nuovo).
Ho amato le giacche, DA MORIRE e i ricami e il broccato.




 2) Chanel.
Vestiti belli belli (non necessariamente pazzeschi da "non ho mai visto una cosa del genere"), ma accessori in plastica (credo sia plastica) che non mi convincono.
Forse capisco l'idea che ci sta dietro, ma non mi comprerei stivaletti di Chanel trasparenti:


Ma il resto mi convince: forme, tessuti e colori!





3) Dior.
Tante cose mi sono piaciute molto, altre le ho trovate molto paracule.
Lei è brava ed è anche furba. Fotografa il momento e ci da quello che vogliamo. Studia il mercato, si rivolge ai millenials, fa slogan, fa indossare scarpe basse e comode, mette i jeans in passerella. Insomma venderà come nessuno mai!
Mi piace Maria Grazia Chiuri, ma mi piaceva anche Raf Simons... perchè ricordiamo che alla fine è Dior, non una collezione con il suo nome...




Io lo so già che quelle Mary Jane le vorrò fortissimamente...


(Mariniere e jeans: quante di noi lo fanno abitualmente??)

4) Miu Miu.
Oh Miuccia, imparentiamoci, non so come, ma ti vorrei come zia putativa!





Sempre uguale e sempre diversa.
Aveva il front row con le scarpe più belle del mondo!!

5) Valentino.
Piena promozione anche questa volta.
Ha buone idee e le realizza con una certa maestria.
In questa sfilata c'è Piccioli, in tutto il suo stile nuovo e c'è qualcosa di Valentino Garavani (e del glamour di quegli anni):





Questa mi piace già, sarà il colore, sarà la morbidezza, sarà la forma cicciona che adoro, sarà la tracolla...


Concludo qui, con la consapevolezza che ci sarebbe molto da dire (Chloè, Saint Laurent, Celine e molto altro), ma la rubrica è 5 cose che... mica 235 cose che.

Altri post che potrebbero interessarti

3 commenti

  1. timeless di paillettes a me!

    RispondiElimina
  2. E' sempre un piacere leggerti Valentina.. oramai penso siano 10 anni1 Ho un bimbo di 16 mesi, non riesco quasi mai ad essere al pc, ma il primo sguardo che do.. è sempre al tuo blog.. sei fonte di ispirazione!

    RispondiElimina
  3. tra tutti Chanel è quello che mi ha colpita maggiormente... non è esattamente lo stile che più mi appassiona, ma ha il suo perché

    RispondiElimina