borsette furbette

novembre 08, 2019

Non vi sarà scappata di certo la nuova borsetta Vuitton composta da 2 pochette accessoires di diverse dimensioni, unite da una tracolla colorata e un portamonete tondino attaccato con il moschettone.
E' una specie di tributo a modelli già esistenti, uniti in modo carino e furbo.
Il tutto alla modica cifra di 1250€.

Vista indossata è graziosa, non ho nulla da eccepire e a modo suo anche originale:

marie claire

Ho fatto i conti, con la matita e il blocchetto per voi: la mini pochette costa 210€, quella più grande 400€, un portamonete tondo si aggira intorno ai 250€ e infine una tracolla tipo quella, 340€. Totale 1200€.
Se calcoliamo le metallerie apposite per unire il tutto, ecco fatto il prezzo finale.
Non hanno nemmeno caricato troppo.

Non saprei dirvi se vale la pena. Proprio non lo so.
O meglio, mi pare chiarissimo che non li valga, ma ormai non ha molto senso fare questo discorso meramente economico, nulla vale quello che costa.
Ma vi attenziono sul fatto che io possiedo la pochette accessoires da circa 15 anni e l'avevo pagata 180€.
Un prodotto identico, che non necessita di grandi materiali, può più che raddoppiare ?
Non lo sapremo mai, perchè nessuno glielo chiede.

Un'altra cosa che mi ha colpito è stata che la borsina è stata regalata a tantissime influencer, che giustamente sono felici di indossarla, ma in vendita non è disponibile o esistono lunghe liste d'attesa (per lunghe intendo mesi).
Ho letto con dispiacere in un gruppo dedicato a questi argomenti che pare (voci di corridoio) vogliano creare una certa "fame" e inoltre rendere esclusive quelle vecchie che quindi diventeranno a loro volta merce rara.
Probabilmente passato questo momento di follia collettiva, diventerà un continuativo e quindi molto più facile da reperire, ma questa tattica di solleticare un appetito e poi non sfamarlo, mi pare leggermente eccessiva per una cosa del genere.

Giusto per fare 4 chiacchiere su ciò che è un po' vecchio e viene riadattato, ho fatto anche io un procedimento del genere... aprendo il mio armadio e investendo 8€ dal ciabattino.
Premetto che quando leggo che le modifiche alle borse ne compromettono l'originalità, mi viene da pensare che questo discorso abbia senso se qualcuno ha intenzione di vendere il prodotto in questione.
Nel mio caso specifico, è un regalo di mio marito, di circa 16-17 anni fa, non ho intenzione di venderla perchè so che per lui è stato uno dei primi sforzi per farmi felice e quindi per me ha un valore particolare e credo che lo raggiunga ulteriormente usandola.

Vi parlo del modello fuori produzione CROISSANT.
Davvero risale ai primi anni 2000 e ho visto che Emma Hill ne ha acquistata una vecchia nella dimensione più grande.
La mia è una PM ed è fatta così, per chi non la ricordasse:



Internamente è in alcantara rossa e la tela è decisamente più spessa di quelle in commercio ora.
Credo che a suo tempo costasse intorno ai 400€ in questa dimensione, più o meno come una speedy 25.
Il suo limite è che la tracolla è corta, ed essendo piccolina, la porti proprio sotto l'ascella (o al braccio, ma non è la morte sua) e io mi sono sempre trovata poco, infatti in tutti questi anni credo di averla usata una manciata di volte, non senza dispiacere. Il colore è ancora chiaro e non presenta nessun segno di usura, un vero peccato!
Qualche mese fa però mi sono impuntata per trovare una soluzione; per prima cosa ho cercato di capire come fare ad agganciare una tracolla lunga senza apportare cambiamenti radicali, ma non è stato possibile, così ho deciso di far aggiungere due piccoli anellini dorati, che non andassero a compromettere la generale armonia della borsa:



Sono veramente molto soddisfatta del risultato finale perchè ho iniziato ad usarla molto, perchè è abbastanza capiente e poi decisamente poco vista... è stato un po' come ritrovarmi una borsa nuova nell'armadio!

Ecco a voi il risultato finale!


 Dopo aver aggiunto una tracolla lunga alle due Baguette lo scorso anno, ecco il Croissant a completare il trio del mio quasi-vintage personale.






Altri post che potrebbero interessarti

5 commenti

  1. anche una mia cara amica ha la croissant e le ho mandato subito l'articolo chè mi sembra una ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del complimento e di aver divulgato!

      Elimina
  2. È davvero carina così, ma una volta indossata come rimane il manico originale? Rigido in alto o si riesce a nascondere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non rimane rigido, si piega sopra la cerniera. La mia è praticamente nuova, conto che si ammorbidisca un po' con l'uso.
      Comunque non rimane alto.

      Elimina