sono originale, lo so...

novembre 18, 2011

Natale arriva.
Non possiamo certo dire che arriva all'improvviso, visto che la data è sempre quella...
Possiamo dire che dopo l'estate si arriva in fretta a Natale, che l'Epifania tutte le feste si porta via o che novembre è il mese più lungo e noioso... Ma il Natale non ci dovrebbe cogliere impreparate.
A scuola i compiti in classe si fissavano con un discreto anticipo, ma ci riducevamo a studiare il giorno prima, con il Natale facciamo lo stesso.
E sbagliamo, come sbagliavamo allora.
Io di solito inizio con calma, poi, convinta di essere a buon punto, mi fermo e alla fine arrivo trafelata e arrabbiata perchè i siti on line non consegnano o perchè hanno finito le taglie e i colori di quello che mi piace.
Quest'anno no.
Quest'anno sono una madre coscienziosa, che non ha troppo tempo da buttare e quindi devo ottimizzare quello che ho a disposizione. Fin dalla metà di novembre.
Anche l'amica MI ha scritto qualche riga a proposito e quindi chi legge qui da me o là da lei, non ha scuse, quest'anno dobbiamo fare le brave!

Quanti sono i regali importanti che dobbiamo fare? 4 / 5 al massimo.
Intendo quelli costosi, quelli che richiedono sforzo creativo ed economico.
Per quanto mi riguarda sono  4, perchè è arrivata Viola e quindi si è aggiunta al nucleo centrale MAMMA/PAPA'/MARITO.
Ecco, per quanto riguarda queste persone non vi aiuto perchè è dovere di ogni mamma/moglie/fidanzata/sorella/figlia sapere cosa regalare alle proprie persone del cuore.
E non ci sono scuse e non ci sono mance e non ci sono giftcard.
Con questo poker non si sbaglia e ognuno in cuor suo sa cosa fare e se non lo sa, inizi a pensarci seriamente.

Credo invece sia interessente studiare insieme qualche cosa per quello che riguarda la fascia di prezzo 25/50€ o in generale sotto i 100€. Cioè tutto quello che va dal pensierino, al regalo per bene senza essere un rene.
Poi io sarei dell'idea che queste proposte siano perfette per essere assemblate, passando così dal pensierino al regalo vero e proprio.

1) Iniziamo dal basic più basic.
I calzini Gallo sono una garanzia di qualità e di originalità. Ormai sono un classico, non solo un tocco di eccentricità. L'ultima volta che sono stata in Rinascente a Milano ho speso più per le calze che per le scarpe, ma ne vale la pena. Ho convertito anche mio marito, che ha fortuna di avere rivenditori anche a Firenze (dove invece quelle da donna sono introvabili).
Il costo varia, ma possiamo partire dai 18€ quindi un pensierino che se confezionato ad arte farà felice chi lo riceve.



2) Per rimanere nel colore, io ho una certa passione per gli oggetti Pantone. Ho la tazza da tè verde acqua, il set da 4 di quelle da caffè, la scatola in latta e medito l'acquisto della sedia rosa per la camera di Viola.
La tazza da tè semplice costa 13.50€ , la scatola 22 e la sedia 42.
(IL set da caffè con piattini viene intorno a 36€).




Alcune di queste cose le trovate facilmente on line, anche su yoox!

3) Essendo una grande amante del tè (vedi sopra) e del momento del tè, mi piace ricevere e regalare oggetti per questa occasione di relax quotidiano.
Ogni volta che vado a Londra compro le lattine con il tè di Harrods (che è buonissimo) e le associo ai pensierini che porto ad amici e genitori.

Se comprassimo una lattina di tè e una lattina di biscotti rigorosamente al burro (lasciamo perdere 5 minuti la dieta o magari concediamocene solo uno al giorno) secondo me faremmo una gran figura... Non dimenticando che le scatolette in sè sono già bellissime!



4) Bangle Caputi.
Portati alle cronache da Viviana Volpicella sono un must have che costa (relativamente) poco e che soddisfa tanto (anche perchè il packaging può essere davvero gradevole).
La catenella costa 36€, così come il bracciale click che ho comprato settimana scorsa e che trovo adorabile e i bangle classici invece vengono 24€.


Io suggerisco anche i mini bangle da 7€ da portare in serie.

Garance Dorè per Vogue Japan "My prints charming" editorial
5) Il Moleskine dedicato allo style.
Il regalo per la perfetta fashionista che ha il vizio di catalogare!


Costo 19€.

6) Tornando alle calze.
Un paio di collant caldissime in cashmere o in lana
Se li compriamo Wolford possono costare anche 159€, ma se consideriamo marchi meno prestigiosi, come Calzedonia o sisi, dovremmo riuscire a stare in budget. Anche Falke fa cose molto carine sotto i 50€.




7) Un paio di Converse.
Secondo me sono un regalo pass partout, piacciono a quasi tutti, costano il giusto (55€) e sono unisex.
Ho passato un periodo in cui adoravo le sneakers e le avevo di tutte le marche: le Silver della Nike, le pugiline della Adidas, le Onitzuka Tiger rosa etc... Ora nella mia scarpiera ci sono solo 5 paia di Converse e un paio di Nike comprate negli USA.
In questo momento io dovrei sostituire le mie vecchie slip on alla Meredith Grey e quindi se qualcuno me le regalasse a Natale, sarei felice!!



8) Un paio di guanti di pelle o di lana.
Settimana scorsa sono passata davanti a Piumelli (in centro a Firenze) e c'era una vetrina deliziosa con un arcobaleno di guanti basic bellissimi.
Il prezzo del modello che ho visto io era 29€ : qualità e prezzo modico.
A Firenze merita la visita anche Martelli.
Gallo fa  i guantini come i calzini e mi invoglia da morire da almeno 3 anni...
(Sermoneta ha anche lo shop on line)



I guanti e le sciarpe sono l'ideale per osare un colore di stagione che ci fa un po' paura!
Il giallo è perfetto con il grigio e un cappotto grigio con i guanti gialli suscita un brivido di piacere!

9) Libri.
Sono una di quelle che pensa che regalare un libro, sia come regalare un profumo cioè: niente affatto semplice.
Di solito profumi e libri sono considerati regali comodi perchè di facile reperibilità, ma in realtà sono i più insidiosi perchè si entra nel personale in modo netto.
Per stare sul vago io direi che la biografia di Steve Jobs potrebbe incuriosire tanti, un libro di Sedaris potrebbe divertire e un libro di David Nicholls far contente le signorine.
Penso che una visitina in casa dell'amico a cui lo regaliamo e qualche domanda vaga sul tema potrebbe essere di aiuto.
Peggio solo del libro doppio c'è il libro odiato.
Per la fashioniste ci sono mille opzioni, dal dizionario della moda, alle biografie di Chanel -ma quante ce ne sono?- ai libri di Nina Garcia con le illustrazioni di Ruben Toledo, alla biografia di Diana Vreeland per arrivare a "Vita Prada" ... A questo punto diventa sì un regalo facile!



10) Piccoli oggetti per la casa di design.
Kartell ha fatto degli appendini in policarbonato veramente carini al costo di 14€


Seletti fa cose altrettanto belline, come l'attaccapanni Hang a 36€ o i contenitori per la differenziata a 42€.


Se avete ben presente la persona a cui state facendo il regalo, con una scelta del genere andate quasi sul sicuro.

Vi segnalo un sito che fa cose belle e particolari: http://www.coxandcox.co.uk/ io comprerei tutto!!


11) Settimana scorsa ho ricevuto la consueta newsletter di Goop, il blog di Gwineth Paltrow.
Anche lei ha dato un sacco di consigli per il Natale e ha dato indirizzi on line e relativi codici sconto.
Siccome è qualche mese che medito l'acquisto di un bracciale con il nome di mia figlia, mi sono illuminata quando ho visto le creazioni di Sarah Chloe (fra cui c'è anche l'anello stile chevalier con iniziale che mi piace da un po').

Poi mi sono subito spenta perchè non fa consegne in Italia... con mio enorme disappunto!
E allora perchè non prendere il classico cuoricino di Tiffany a 70€ e farci mettere il nome della mia Puz?

12) Smalti.
Puntare sui colori di stagione o sui grandi classici.
Regalare un Rouge Noir di Chanel  magari insieme ad un Blu Tuxedo di Dior.
Oppure puntare ai marchi meno costosi, ma pregiati e difficilmente reperibili come Opi (la mia farmacia lo vende!).


13) Lunedì sera chiacchierando con la mia amica Barbara sono venuta a conoscenza delle ballerine Coco Rose London.
Avevo già sentito parlare delle ballerine pieghevoli da tenere in borsetta ed estrarre all'occorrenza, ma la mia amica mi ha dato conferma della loro comodità e della loro utilità dopo una giornata in cui frullare è la cosa più tranquilla che si è fatta!

Costano una sessantina di euro e ho visto che quelle normali, bicolore, su QVC, costano 55!
Continuo a consigliarvi le Annette di Anna Baiguera (che a questo punto dovrebbe pagarmi visto che faccio una gran pubblicità!)

14) Mariniere Petit Bateau.
Un classico da 50€!

Per sentirsi un po' francesi, un po' Ines, un po' Jeanne, per poterci mettere una collanona sgargiante o semplicemente per essere chic senza sforzo.

Al momento non mi viene in mente altro di particolare, ma appena succederà, partirò con un altro post!

Altri post che potrebbero interessarti

26 commenti

  1. Sei letteralmente una pioggia di idee!!! grandiosa as usual!
    visto che sto traslocando nella mia prima, vera casa, e che la sto arredando .. .quest'anno spenderò il minimo indispensabile per i regali per gli altri ed un po di più per me ... me lo merito, no?
    pantone in cima alla mia classifica!

    Giada

    RispondiElimina
  2. e invece sei molto utile :-) io, oltre a mamma, papà, sorella e fidanzato, ho anche i futuri suoceri cui pensare un minimo, una buona idea potrebbero essere i contenitori della raccolta differenziata.. la fanno, ma ammassano tutto in brutti sacconi sempre in mezzo ai piedi, non sarà uin regalo romantico, ma almeno utile sì! Devo cercare un rivenditore Seletti!

    RispondiElimina
  3. bella lì! una cosa sola, se posso permettermi: ho la moleskine, autoregalata l'anno scorso in preda a sindrome di "siamo tutte stylist inside". usata mezza volta e accantonata... boh, non so, è tanto bella quanto inutile alla fine :)

    RispondiElimina
  4. @Elena: e se lo dici tu che avresti il carattere giusto per aggiornarla... forse forse...

    RispondiElimina
  5. @ Pinkvale: con i suoceri io sono a posto. Io e mio marito ci siamo divisi i compiti, lui pensa ai suoi, io penso ai miei e poi firmiamo entrambi il biglietto... in questo modo li facciamo contenti e noi abbiamo la metà della fatica...

    RispondiElimina
  6. Ecco, Vale, capisci? Se te lo dice una Vergine con la sindrome della catalogazione compulsiva, vuol dire che di speranza ce n'è poca. E l'ho pure regalata alla Viv!

    RispondiElimina
  7. suggerimenti tutti utilissimi!!
    io sono una grande amante dei guanti (che devo portare sempre perchè soffro terribilmente il freddo alle mani) e da ! spero proprio di riuscire a fare un giretto a Firenze prima di NAtale
    Perfettamente d'accordo sui braccaili di Angela Caputi: li adoro!!!!!!
    Benedetta

    RispondiElimina
  8. Ottimi consigli, davvero, per niente scontati... gran bel post! :)
    Sai se le Annette le hanno ancora nei negozi? Nello shop online sono disponibili solo 4 colori purtroppo!

    RispondiElimina
  9. Brava amica Vale, prossimo post linko il tuo.
    e già che ci sono lo passo anche ad amici e parenti :)
    l'unico dubbio che ho è circa le ballerine
    pechè ok quando sono nuove, ma dopo che le hai usate?
    sono io ad essere fissata o in effetti non è il massimo dell'igene infilare nella custodia?

    RispondiElimina
  10. Io darei una pulita con una spugna umida alla suola alla sera e prima di metterle nella custodia (tanto carina) le metterei in un sacchettino di plastica, in modo da buttarlo ogni volta non accumulando eventuali sozzerie!
    Ma giro la tua domanda a chi le ha... perchè alla fine io non sarei la destinataria ideale di un regalo del genere visto che parto già in ballerine...

    RispondiElimina
  11. @rosy: io penso e spero le abbiano perchè dovrebbero essere una collezione permanente e non stagionale. Hai provato a chiamare Banner o a guardare sul sito "al duca d'Aosta"?

    RispondiElimina
  12. Idee e spunti molto interessanti, però secondo me 25/50 euro non è la cifra base che si spende di solito per i regalini così, non importanti.

    Io non conosco nessuno, nè operaio nè dottore, che per i regali non strettamente legati a compagno o figli spenda 50 euro.
    Saremo tirchi noi o 50 euro sono in effetti troppi per fare regalini ad amici, cognate o colleghi di lavoro?

    RispondiElimina
  13. Lo sai, vero, che per i ovviare al problema dei siti USA che non spediscono in Italia (antipatici!) esiste un sito "di salvataggio"?!

    :-)

    RispondiElimina
  14. Grazie Vale, queste sono delle grandi idee. Le calze gallo costano sotto i 20 euro, le tazze pure...per chi ti legge con attenzione le idee sono tante e tutte originali.
    Lella.

    RispondiElimina
  15. @ Cup: ora conosci me!! :) Io 25€ li spendo tranquillamente per le mie amiche e per quelle più strette il budget sale a 50-100 a seconda di quello che trovo per farle contente.

    RispondiElimina
  16. Quante belle idee!! Mi sono innamorata di Sarah Chloe, bisogna trovare il modo di fare arrivare le sue creazioni in Italia!

    RispondiElimina
  17. Queste idee sono una piu' bella dell'altra!!!

    RispondiElimina
  18. Vale... Sarah Chloe spedisce in Italia!
    Tra l'altro le spese di spedizione costano solo 8 $ e qualcosa...

    RispondiElimina
  19. @Bailing: cacchio dici???
    Io ho scritto settimana scorsa e mi hanno risposto così:

    Valentina

    thank you for your interest. At this time, however,we do not ship internationally.
    Thank you

    Avevo fatto tutta la procedura e creato l'account, poi mi è venuto il dubbio leggendo le FAQ e infatti c'era scritto che non spedivano. Ho pensato che magari non fossero aggiornate e così ho mandato una mail e la loro risposta è quella sopra!

    RispondiElimina
  20. Anche io allora voglio un'amica che spenda 50 euro per me *__*

    RispondiElimina
  21. ... magari quando arriverai alla mia età, anche tu spenderai di più per i regali e le tue amiche faranno lo stesso per te... (ok, ho scritto questa frase in maniera eccessivamente materna... non sono così vecchia!!)

    RispondiElimina
  22. @ Bai Ling: ho riletto adesso il commento che ho scritto e sembra un maleducatissimo CACCHIO DICI?? Invece era uno stupito CACCHIO, DICI??? La virgola fa la differenza fra una cafona e una meravigliata. Mi scuso tanto per l'eventuale offesa!

    RispondiElimina
  23. adorabile l'attaccapanni HANG!!! Non l'avevo mai visto! Ora LO VOGLIO! :P

    RispondiElimina
  24. No figurati si capiva che era cacchio (virgola) dici?!? :-D
    Sai che sono davvero confusa e non so che dirti su queste spedizioni?! Io ho provato a fare tutta la procedura per il bracciale placcato in oro rosa con l'incisione per vedere quanto mi sarebbe venuto a costare e poi gia' che c'ero ho inserito i dati per la fatturazione e l'Italia era nell'elenco dei paesi... ho inserito anche i dati per la spedizione e mi si e' aggiornato il carrello con 8$ e poco piu' di spese di spedizione...
    A quel punto, visto che tu avevi scritto che non spedivano in Italia, e che le spese erano effettivamente molto basse, mi e' venuto un dubbio terribile e ho chiuso tutto pero' in effetti la procedura era completa e mancavano solo i dati di Paypal...
    Non so cosa pensare!
    Tu hai fatto la prova con il loro sito ufficiale linkato da GOOP giusto?!

    RispondiElimina
  25. Sì sì ho fatto tutto come te e anche a me mancava solo di pagare. Mi è venuto uno scrupolo fugace e ho letto le FAQ e poi ho scritto.

    RispondiElimina
  26. ValePasticciona30 agosto 2015 19:53

    Mi hai aperto un mondo... come ho fatto a vivere senza ballerine Coco rose?

    RispondiElimina