Instagram degli altri

maggio 27, 2016

Oggi rubrica loffia.
La settimana è stata impegnativa e stancante e sono arrivata a venerdì con pochissime energie.

Inizio, che se no perdo altri pezzi per strada.

Seguite Bianca Balti su Snapchat?
Serve a rendersi conto che esiste gente che si sveglia bella la mattina.
Abbiamo un bel dire: ma se avessi anche io truccatori, personal trainer, stylist (...) sarei bella come lei.
Io no.
Potrei senza alcun dubbio essere meglio di così, ma non bella come lei quando si sveglia alla mattina ed è già bella.
Mi piace seguirla perchè ci si rende conto che, tutto sommato, anche nelle vite da supermodel ci sono momenti assolutamente normali. Lo so che è la cosa più ovvia del mondo, ma voi, quando guardate Gisele, pensate che possa pulire la pappa che uno dei suoi stupendi figli sbatacchia in giro malamente? No, io non lo penso. Ma vedo Bianca accanto al seggiolone di Mia, sporca in ogni centimetro cubo del suo corpo e mi dico che in fondo spicchi di normalità esistono anche nelle vite speciali.


In questi giorni è a Capri per Dolce & Gabbana e si alternano momenti glamour con David Gandy, a momenti da mamma con Mia in piscina.

Ieri sera si è tenuto a Venezia l'evento  My Theresa per Erdem.
Erdem è uno di quei marchi che fa vestiti per le fate e per le principesse Disney quando cantano nel bosco circondate da animaletti.
Erdem è un marchio inglese e My Theresa è uno degli e-commerce più famosi, con sede in Germania.
Grande cena a Venezia, tavolata con rose bellissime, menù invitante, Alexa Chung, Caroline Issa e Keira Knightley invitate.... e anche Veronica Ferraro e Chiara Biasi.
Non capisco, ma mi adeguo.



Non si possono odiare le Kardashian.
Io non ci riesco proprio. Le trovo simpatiche, forse loro malgrado. Un po' come quelle zie imbarazzanti che tutti hanno.
Non suscitano nemmeno invidia. Hanno vite pazzesche e tutto quello che desiderano, ma in qualche modo non riescono proprio a farmi pensare che vorrei essere la sesta sorella.
Magari per 20 minuti, giusto per provare una parrucca bionda e un orologio da mille miliardi




Marc Jacobs ha 53 anni! Sembra sempre un ragazzo. Un bel ragazzo.
Oggi sul suo IG ha pubblicato una foto di 30 anni fa!



IN questa fase minimale in cui non amo gioielli e robe pacchiane (come sono felice di non essermi riempita di bracciali a catena e statement necklace da un milione di dollari), non mi tenta quasi niente.
Mi chiedo sempre quanto mi potrebbe durare la voglia di pompom o di frangette o pendaglini?
Boh , credo poco.
Li guardo, li trovo carini, ma poi passo senza troppo sforzo.



Sarà un'estate con poco colore e poche frivolezze, me lo sento.

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

  1. Bianca Balti e' la perfezione
    L

    RispondiElimina
  2. Senti, di palo in frasca: ma vogliamo parlare di turbanti?
    dai.
    baci

    RispondiElimina